Dispenser

Avere un distributore di sapone, noto anche come dispenser, non è solo una questione di convenienza.

I saponi in barra, usati dalla maggior parte delle famiglie, non garantiscono l'igiene di chi li usa. Potrebbero anche essere una fonte di infezione.

Cosa succede quando ci laviamo le mani con una saponetta? Spesso, soprattutto se usati dai bambini, i batteri si trasferiscono dalle mani al sapone.

Vuoi che questo continui ad accadere nella tua famiglia o sul posto di lavoro?

Una soluzione semplice ed economica può essere l'utilizzo di distributori di sapone.

Questi dispositivi consentono la pulizia profonda delle mani, senza entrare in contatto con il sapone, evitando la contaminazione incrociata.

Nei luoghi pubblici, come bagni, cucine di ristoranti e alberghi, i distributori di sapone sono uno strumento molto utile.

Vista griglia
Vista elenco

lla maggior parte di noi piace lavarsi le mani quando usciamo dal bagno. La pulizia delle mani è importante per mantenere l'igiene ed evitare il contatto con i batteri.

Avere un distributore di sapone in bagno, dargli un paio di tocchi, combinandolo con l'acqua, strofinando e risciacquando, offre una piacevole sensazione di pulizia. La stessa sensazione che vogliamo avere entrando nel bagno di un ristorante per lavarci le mani dopo un pasto favoloso.

Se hai un ristorante, o sei semplicemente una persona che ama risparmiare, è molto opportuno che tu sappia quanto si può risparmiare con i distributori di sapone. In questo modo, è possibile mantenere le mani pulite e risparmiare sul proprio investimento.

Che cosa si dovrebbe considerare quando si sceglie un distributore di sapone?

Esistono sul mercato diversi modelli di distributori di sapone, manuali o automatici. Questi articoli hanno capacità, design, funzioni e prezzi diversi, potendo utilizzarli a casa o in ufficio.

In seguito, vi mostreremo alcuni aspetti di cui dovete tenere conto per scegliere il dispenser ideale per le vostre esigenze:

Progettazione dell'erogatore

I distributori manuali di sapone sono più tradizionali. Permettono all'utente di erogare la quantità di sapone richiesta premendo un pulsante. Generalmente, sono progettati in acciaio o plastica dura in accenti opachi, trasparenti o cromati.

I distributori automatici non hanno contatto con le mani dell'utente e sono caratterizzati da uno stile più moderno. Si va da modelli eleganti ed esclusivi a modelli compatti e molto minimalisti.

È importante che il design sia adattato al luogo in cui è installato, sempre in armonia con l'atmosfera e i dettagli.

Capacità di stoccaggio liquidi

La capacità di un dispenser è misurata in milligrammi ed è correlata alle dimensioni del dispositivo.

Se il dissipatore di calore viene installato in un'area in cui poche persone lo utilizzano, è sufficiente un modello piccolo. Ma, se l'area di installazione è affollata, assicuratevi di scegliere un dispenser di grandi dimensioni per una ricarica ridotta.

Maggiore è la capacità dell'erogatore, minore sarà la necessità di manutenzione. Anche il tempo necessario per riempire i dispenser varia a seconda della capacità.

Durata del prodotto

Il materiale di fabbricazione dell'accessorio e la sua struttura è importante per garantire che sia forte e duraturo. I modelli più comuni sono realizzati in policarbonato, plastica ABS e acciaio inox, materiali resistenti per le loro funzioni.

Uso del sapone

È necessario verificare che l'apparecchio consenta l'uso di diverse schiume detergenti e sapone liquido. Inoltre, sceglierne uno che consente di cambiare sapone o utilizzare un nuovo prodotto senza dover cambiare dispenser.

Può essere il caso in cui si voglia cambiare il tipo di liquido da utilizzare e le funzioni dell'accessorio non consentono di farlo.

Inoltre, è necessario che la ricarica del liquido possa essere effettuata in modo semplice. Non si può ottenere nulla acquistando un dispenser che complica la nostra vita quando si tratta di ricaricare il prodotto e di poterlo utilizzare.

Modo di erogazione

I dosatori manuali hanno di solito l'erogazione del liquido tramite un pulsante. Su questi modelli è necessario premere un pulsante o una leva per ottenere la giusta quantità di prodotto.

I distributori automatici di sapone sono dotati di sensori che rilevano il movimento per erogare il prodotto. Questi funzionano senza contatto utilizzando batterie ricaricabili, basta avvicinarsi all'ugello per attivare il comando che fornisce il sapone.

Esistono anche modelli di dispenser in cui possiamo regolare la quantità di sapone che esce, eliminando gli sprechi.