Marca

Tipo di prodotto

Colore

Materiale

Peso

Sacchetti Spazzatura

Le sacchetti spazzatura sono progettate per facilitare lo smaltimento e la differenziazione di rifiuti organici, imballaggi e altri rifiuti. Di solito sono realizzati in polietilene PE o in amido di tapioca PLA, quindi hanno un'elevata resistenza alla trazione e un'elasticità che consente loro di sostenere diverse volte il loro peso.

Inoltre, sono estremamente robusti e impediscono ai sacchetti di strapparsi o rompersi facilmente. Sono anche generalmente impermeabili e resistenti al grasso e all'umidità, quindi non dovrete preoccuparvi di perdite o di fastidiose macchie quando li maneggiate.

Ma aspettate, l'elenco dei vantaggi non finisce qui! Non c'è dubbio che uno degli elementi più fastidiosi quando si smaltiscono gli alimenti sia l'odore: ecco perché queste sacchetti spazzatura sono inodori e impediscono che l'ambiente si carichi rapidamente di profumi forti.

  • Altamente resistenti
  • Trattengono gli odori
  • Impermeabile
Vedi altroVedi meno

Più Venduti


Prodotti in evidenza in Sacchetti Spazzatura


Filtri attivi

    Sacco Rifiuti 52x58cm Rotolo

    Sacco Rifiuti 52x60cm Rotolo (25 Pezzi)

    Ref 4194-25

    25 Pezzi

    2, 46€

    0,099€/Sacco

    star_border star_border star_border star_border star_border
    0 Recensioni 

    In Magazzino

    In Magazzino Quantità

    • Pack
    📦
    1250
    Sacco Rifiuti 52x58 cm Rotolo di 25 Pezzi

    Sacco Rifiuti 52x60 cm Rotolo (1.250 Pezzi)

    Ref 4194-25-50

    1250 Pezzi

    98, 70€

    0,079€/Sacco

    star_border star_border star_border star_border star_border
    0 Recensioni 

    In Magazzino

    In Magazzino Quantità

    • Pack
    📦
    300
    Sacco Rifiuti 85x105cm Rotolo di 10 Pezzi

    Sacco Rifiuti 85x105cm Rotolo (300 Pezzi)

    Ref 4195-10-30

    300 Pezzi

    79, 01€

    0,263€/Sacco

    star star star star star_half
    2 Recensioni 

    In Magazzino

    In Magazzino Quantità

    Scegliete il sacco per la spazzatura di cui avete bisogno

    I sacchetti per la spazzatura sono essenziali nella nostra vita quotidiana, in qualsiasi ambiente la nostra attività produce rifiuti. Per questo è fondamentale avere il sacco della spazzatura più adatto a voi.

    I nostri sacchi ecologici per rifiuti con capacità di 250 litri sono ideali per l'industria, la ristorazione e il giardinaggio grazie ai tre strati che offrono una grande resistenza, necessaria per garantirne la consistenza. Abbiamo anche sacchi per rifiuti di medie dimensioni da 100 litri, ideali per le comunità o le piccole imprese. E per la vostra casa? I sacchi per rifiuti domestici che offriamo sono i più consigliati, perché sappiamo che la vostra casa è importante per voi.

    Con i nostri sacchi per la spazzatura, nessun rifiuto vi sfuggirà. Perché i sacchi per rifiuti robusti sono un alleato indiscutibile nella nostra vita quotidiana.

    La festa è finita. Tutti gli ospiti sono arrivati. Il cibo era al punto desiderato. Tutti se ne sono andati ed è ora di pulire la casa.

    Siprende un grande sacco della spazzatura e si inizia a buttare via tutto ciò che è rimasto. Piatti, bicchieri, tovaglioli, tazze, tutto ciò che avete comprato di biodegradabile e usa e getta.

    In pochi minuti, con un solo sacchetto, gran parte del disordine è sparito.

    Ecco come è quotidiano il nostro rapporto con i sacchetti della spazzatura.

    Sono sempre nel nostro cassetto, ad aspettarci. Non appena ne abbiamo bisogno, ci vengono in soccorso.

    Ma vi è mai capitato di acquistare un sacchetto e che si riveli più piccolo o più grande del previsto? A me è capitato, per esempio, di comprare un sacco per la spazzatura per smaltire alcune cose pesanti e il sacco che ho scelto è troppo sottile... e finisco per usare due sacchi invece di uno.

    Per situazioni del genere è nata questa guida.

    Niente più confusione! Impariamo tutto sui sacchi della spazzatura e smettiamo di sprecare i nostri soldi.

    Nozioni di base sui sacchetti per la spazzatura

    I sacchetti per la spazzatura sono semplicemente dei contenitori utilizzati per contenere vari tipi di rifiuti. Di solito vengono classificati in base alla loro capacità e al loro spessore.

    Un tempo i sacchi per la spazzatura erano neri o bianchi. Oggi si trovano in diversi colori a seconda del tipo di rifiuti che contengono.

    • Sacchi della spazzatura grigi o neri: rifiuti generici.
    • Sacchi della spazzaturaarancioni : rifiuti organici.
    • Sacchidella spazzatura verdi : contengono contenitori di vetro.
    • Sacchi gialli: destinati allo smaltimento di imballaggi in plastica e metallo.
    • Sacchi blu: rifiuti di cartone e carta.
    • Sacchi rossi: speciali per lo smaltimento di materiali ospedalieri e infettivi.

    Sono disponibili anche sacchi trasparenti per i rifiuti. Sono comunemente utilizzati nei cestini delle aziende e degli enti pubblici. La ragione principale dei sacchi trasparenti è quella di rendere facilmente visibile il contenuto di ciò che viene portato via dall'istituzione.

    Anche se in molti casi l'uso di sacchetti colorati non è obbligatorio, l'importante è che ogni rifiuto finisca nel bidone giusto per sostenere gli sforzi di riciclaggio.

    La maggior parte dei sacchetti per i rifiuti sono realizzati con materiali riciclabili, quindi la nostra impronta ecologica non è così preoccupante come si potrebbe pensare.

    Classificazione dei sacchi per rifiuti

    La seguente sezione vi aiuterà a capire le misure e i materiali di produzione dei sacchetti per la spazzatura.

    In questo modo, intendo fermare il flusso di denaro che potreste sprecare acquistando sacchetti di dimensioni sbagliate, soprattutto a causa dell'ignoranza.

    In base alla capacità

    La capacità del sacchetto è essenziale per evitare di sprecare spazio o di portarlo nella spazzatura.

    Le capacità che si trovano generalmente sul mercato sono:

    • da 20 a 40 litri: speciali per l'utilizzo come sacchi per la spazzatura nelle camere da letto e nelle cucine.
    • 100 litri: sacchi per rifiuti per piccole famiglie.
    • Da 150 a 170 litri: Questo tipo di sacchi è perfetto per le famiglie di medie dimensioni, dove si produce una quantità di rifiuti considerevole, ma gestibile.
    • 200 litri: ideali per aziende e famiglie numerose.
    • 246 litri : sacchi per rifiuti progettati per le industrie.
    • 360 litri : come il precedente, sono focalizzati a soddisfare le esigenze dei settori industriali.

    In base al tipo di plastica

    I sacchi per rifiuti sono realizzati in polietilene. A seconda della pressione applicata al momento della produzione, i film di polietilene possono essere HDPE o LDPE.

    • Polietilene ad alta densità - HDPE: èun materiale spesso al tatto. Viene utilizzato per la produzione di sacchi per rifiuti per lavori più pesanti del normale. Sono molto resistenti agli strappi.
    • Polietilene a bassa densità - LDPE: sono i sacchi per rifiuti più modellabili e malleabili. Hanno una struttura molecolare che li rende molto resistenti allo strappo progressivo.

    Oltre a questi due tipi di sacchi per rifiuti, esistono anche i sacchi biodegradabili.

    • Sacchetti per rifiuti biodegradabili: realizzati con polimeri biodegradabili e materiali organici come l'amido di mais. Vengono spesso utilizzati per contenere i rifiuti che verranno riciclati. Essendo biodegradabili, il sacchetto stesso viene riciclato insieme ai materiali che contiene.

    Misure dei sacchi della spazzatura

    Una delle domande più frequenti quando si acquistano i sacchi per la spazzatura è quale sia la misura ideale per il mio bidone o bidoncino.

    Con l'aiuto di un metro a nastro, risolveremo il mistero.

    Per scoprire la larghezza di cui avete bisogno:

    • Prendete il metro e misurate il perimetro del bidone. Dividere la misura per 2. Aggiungere il 10% alla misura risultante.

    Esempio:

    Perimetro del bidone: 80 cm.

    80 / 2 = 40

    40 + 10% = 44

    Avrete bisogno di un sacco largo 44 cm.

    Procedura per trovare la lunghezza della fodera del bidone:

    • Misurare l'altezza del bidone. Aggiungere il risultato della divisione della larghezza per due. Aggiungere il 10% alla cifra ottenuta.

    Esempio:

    * Altezza del bidone: 50 cm.

    50 + (50/2) = 50 + 25 = 75

    75 + 10% = 82,5

    La lunghezza del sacco deve essere di almeno 82,5 cm.

    Il calibro... che cos'è?

    Un altro valore che possiamo trovare quando acquistiamo i sacchi della spazzatura è il calibro. Il calibro è un'unità di misura utilizzata per esprimere lo spessore di materiali molto sottili o fini.

    Il calibro si ottiene moltiplicando lo spessore dell'oggetto - espresso in micron - per 4.

    Quindi, se un foglio di polietilene ha uno spessore di 30 micron, si possono realizzare sacchi per la spazzatura con uno spessore di 120 micron.

    Questi dati vi aiuteranno a capire a cosa si riferisce un produttore quando sulla confezione dei sacchi per la spazzatura riporta una descrizione come questa: Sacchi neri. 52×60 cm. 25 litri. Calibro 70.

    Sacchi per la spazzatura in plastica

    Un'altra informazione che può generare confusione è il termine del sacco.

    Molti produttori riportano questa informazione sulla confezione, ma pochi consumatori sanno a cosa si riferiscono.

    • Sacchetti per rifiuti piatti: sono quelli che terminano con una cucitura termica dritta all'estremità. Questi sacchetti non presentano alcuna piega.
    • Sacchetti per rifiuti piegati lateralmente: per la terminazione di questo tipo di sacchetto, le pieghe laterali vengono fatte prima della cucitura termica. È la piega tradizionale che si trova facilmente nei sacchetti di plastica.

    Valore di un sacco della spazzatura

    Il costo dei sacchi non dipende solo dalle dimensioni, dalla capacità e dallo spessore.

    In alcuni casi, i sacchi della spazzatura presentano caratteristiche speciali che li rendono più costosi.

    Ad esempio, è possibile trovare sacchi per la spazzatura con metodi di eliminazione degli odori, il che li rende un prodotto molto più costoso del solito.

    Vedi altroVedi meno